venerdì 18 settembre 2015

Mi nascondete qualcosa / Mélanie Florian

Non è mai facile spiegare la morte ad un bambino, cercare di fargli capire perché una persona che fino a ieri era vicina a noi, adesso non c'è più.
Negli ultimi mesi purtroppo è capitato troppe volte di dover spiegare a Tito che alcune persone a cui vuole bene se ne sono andate.
In biblioteca ho trovato un libro per bambini sull'argomento, Mi nascondete qualcosa.


La storia è narrata da Susi, un pasticcino di 5 anni: oggi Susi è triste perché vede le altre persone intorno a sé tristi ma non sa il motivo, sa solo che sono cose per i grandi e non per i pasticcini come lei.
Susi vuole molto bene alla sua nonna con la quale fa lunghe passeggiate e prepara squisiti panini per la merenda ma ultimamente la nonna è quasi sempre a letto e non può fare con Susi tutte le cose belle che erano abituate a fare insieme.
Susi vede tanta tristezza sui volti delle persone che ama così si mette a disegnare: fa un disegno che ritrae la nonna da regalare alla sua mamma. E le dice che forse morire è un po' come schiacciare un pisolino, così la mamma potrà avere meno paura per la nonna.


A volte sottovalutiamo la capacità di comprensione dei bambini che, essendo molto empatici, capiscono sempre più di quello che viene detto loro. Questo libro affronta il tema della morte in modo molto lieve e adeguato per un bambino. Inoltre le illustrazioni sono bellissime e dai colori brillanti: quasi un inno alla vita che continua, nonostante tutto.

Mi nascondete qualcosa
Mélanie Florian
Edizioni Gribaudo
€ 12.00

Con questo post partecipo al Venerdì del Libro di HomeMadeMamma

12 commenti:

  1. Bello e utile segnalazione.
    Rossella

    RispondiElimina
  2. utile come segnalazione cara a presto
    (http://ilfilodiarianna13.blogspot.com)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna, l'ho trovato molto utile anch'io. A presto!

      Elimina
  3. I libri spesso ci aiutano ad affrontare temi difficili con i bambini, grazie della segnalazione.

    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna ci sono libri su qualsiasi argomento che ci possono sempre venire in aiuto.

      Elimina
  4. Un tema delicatissimo! Ma questo libro mi pare sia altrettanto delicato e ben fatto, un buon aiuto quindi per i genitori che vogliono affronatre l'argomento con i loro bimbi.
    Un caro abbraccio, buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È proprio così Maris: il tema è trattato in modo molto delicato, adatto alla sensibilità dei bambini. Buona settimana!

      Elimina
  5. Grazie per avercene parlato cara Erika.
    Sono d'accordo con te per quanto riguarda i bambini.
    La morte fa parte della vita e non si dovrebbe tacere loro la verità. Bisogna solo saperla dire nel modo giusto ed aiutarli ad affrontarla.
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero Maria, inutile nascondere la verità ai bambini, meglio affrontare le cose insieme usando le giuste parole. Un abbraccione anche a te

      Elimina
  6. Un libro che comprerò sicuramente perché non so mai cosa dire in questo caso. quando è morto il gattino gli ho detto che è andato su una nuvola ma era ancora piccolo (2 anni e 1/2)
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti non è una cosa semplice da spiegare, non avevo mai pensato all'idea della nuvola.
      Buon weekend

      Elimina

Grazie per il tuo commento, a presto!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...