venerdì 12 settembre 2014

La meccanica del cuore / Mathias Malzieu

Questo libro ha attirato la mia attenzione per la sua bellissima cover e  la lettura della sinossi mi conquistata del tutto con l'originalità della storia.

Uno, non toccare le lancette.
Due, domina la rabbia.
Tre, non innamorarti, mai e poi mai.

Jack nasce ad Edimburgo nel 1874, nel giorno più freddo del mondo, un giorno talmente freddo da ghiacciare all'istante il cuore di Jack.
La Dottoressa Madeleine, la levatrice del villaggio vista dai più come una strega, lo salva applicandogli una protesi molto particolare: un orologio a cucù i cui ingranaggi sono collegati alle arterie del suo cuore.
E' una protesi delicata che non permette a Jack di vivere emozioni forti senza subirne le conseguenze. Ma non si può vivere al riparo delle emozioni e per il suo decimo compleanno a Jack viene concesso di andare in città: per lui che non è mai uscito di casa è un evento emozionante e segnerà il fatale incontro con Miss Acacia, una bambina dalla voce da usignolo e dagli occhi da cerbiatto che conquisterà prepotentemente l'orologio-cuore di Jack.
Questo amore lo porta alla spasmodica ricerca della piccola cantante; Jack pretende e ottiene il permesso di andare a scuola dove purtroppo non trova l'amata ma dove si scontra fin dal primo giorno con Joe, un bullo grande e grosso anch'egli innamorato di Miss Acacia.
Gli anni della scuola sono tremendi: Jack è costantemente vittima di violenze fisiche e mentali, vive come un emarginato fino all'estremo atto di ribellione che lo costringe a lasciare il paese e a recarsi in Andalusia alla ricerca dell'amata.
Jack  affronta diverse avventure, incontra personaggi strampalati e vive tutte le emozioni che Madeleine aveva sempre cercato di evitargli: amore, gelosia, tormento, ira, passione, vendetta ma riuscirà a non danneggiare il suo cuore?

Il libro è narrato dalla voce di Jack, condividiamo i suoi pensieri, le sue emozioni, la sua frustrazione e la sua voglia di vivere una vita come tutti, e non da diverso:

"Anche se conosco già questa sensazione di ingiustizia, non riuscirò mai a farci l'abitudine"

Il libro mi è piaciuto anche se a tratti mi ha lasciata perplessa un pò per il linguaggio che non trovavo adatto a un bambino di 10 anni (troppo articolato e poetico a mio parere) un pò perché pensavo ad una storia più delicata ma nel complesso mi è piaciuto e possiamo considerare questo libro come una favola per grandi.

La meccanica del cuore
di Mathias Malzieu
edizioni Feltrinelli
€ 15.00 / 147 pag

Con questo post partecipo al Venerdì del Libro di HomeMadeMamma

10 commenti:

  1. Copertina molto accattivante... non c'è che dire!

    RispondiElimina
  2. Io in genere amo le favole cosiddette per grandi! Questa ha una certa attrattiva, devo dire.

    Questo venerdì ho postato anche io ma non do perché il mio commento da Paola è ancora in moderazione e non si vede :-(

    Comunque, un bacio e buon weekend!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una storia molto insolita, secondo me ti può piacere.
      Bacio anche a te

      Elimina
  3. Mi sembra assai interessante per i miei ragazzi. Approfondirò.

    RispondiElimina
  4. Molto originale.
    Io nel dubbio lo cerco in biblioteca.
    Poi ti farò sapere, eh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cercalo, poi mi dirai! E' un libro con poche pagine quindi abbastanza veloce da leggere

      Elimina
  5. Letto e...fra poco pubblico il post!!! MI è piaciuto molto, comunque!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice di averti dato un buon suggerimento!

      Elimina

Grazie per il tuo commento, a presto!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...